Scritto da Giovanni Volpi e illustrato dal figlio Davide, il racconto giallo ambientato nel mondo degli animali è una storia per lettori “dai cinque ai cent’anni” in cui vengono narrate le vicende di Tappo, “cane piccoletto e sempre indaffarato”, che insieme alle sue due amiche Lucy (la gatta) e Rosina (la civetta) uniscono le forze per proteggere la Cascina in cui vivono da una misteriosa minaccia. Un racconto di amicizia e coraggio e di confronto con la diversità  esaltato da morbidi acquerelli che danno vita e forma ai personaggi che lo popolano.