Corrado Corghi : viaggi, Chiesa, rivoluzioni (1956-1975) / Andrea Montanari

Codice articolo 9788899171339
€12.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Corrado Corghi è stato un protagonista indiscusso del Novecento reggiano e italiano

Dirigente politico democristiano, stimato amministratore pubblico, intellettuale cattolico calato nei drammi del secolo e, allo stesso tempo, protagonista di leggende fra romanzo e realtà.

Un volume che studia le mosse di Corghi in quasi venti anni di vita attraverso la lente di una serie sterminata di rapporti e missioni internazionali. Dal viaggio in Ungheria nel 1956 invasa dai carri armati sovietici, per proseguire con le missioni in Algeria e nell’Albania comunista di Enver Hoxha”

Una ricostruzione biografica con i viaggi in lungo e in largo in un Sudamerica lacerato negli anni Settanta da rivoluzioni e colpi di stato, raccontando l’amicizia e la reciproca profonda stima con un altro reggiano illustre, mons. Sergio Pignedoli, gli incontri con Fidel Castro e Salvador Allende e la mediazione che Corghi tentò per il rilascio in Bolivia dell’intellettuale marxista Regis Debray, compagno di guerriglia di Che Guevara.

C’è spazio anche per il frangente più controverso, quello della lotta armata in Italia e delle Brigate rosse

Salva questo articolo per dopo